Default text, this is the text that 3.x browsers will see You can have lot's of ˜ here in stead. Or you can use a script to write in text only if it's Netscape 4 (you have to do that so that the layer gets some content or the written in text won't show correct.


Cerca nel sito



HOME
Mi presento
1. Le origini degli ornamenti personali
2. Gioielli antichi
3. Le gemme antiche
4. I gioielli Indiani
5. Tra Oriente ed Occidente
6. Spazio Libero
BIBLIOGRAFIA E FONTI
Il SurjaForum



 Anthakarana
 Art Jewelry
 Blu Delfino Blu
 BluGoa
 Gli Occhi del Drago
 Il Ponte dell'Arcobaleno
 Il Raggio Verde
 Le Pietre delle Fate
 Moonwitch
 Navaratna
 Rainbowbridge
 Saraswati
 Silvermoon
 Spazio Cucina
 Surja
 SurjaAge
 SurjaWorld

Torna alla Home del SurjaRing

Hai voglia di partecipare attivamente? Vuoi vedere pubblicato un tuo intervento inerente gli argomenti trattati all'interno di questo sito? INVIACI un messaggio illustrandoci l'argomento che desidereresti trattare: ti risponderemo al più presto richiedendoti l'invio del materiale, ed anche una tua foto, se vuoi.

Pubblicheremo gli interventi che, a nostro giudizio, saranno ritenuti più originali ed interessanti.
4. Il mistero degli "gzi"

Angeli dei Sette Chakra
Gli Angeli dei Chakra si rivolgono ad animi in cammino verso un sempre maggiore e consapevole equilibrio personale.
Donarsi o donare un angelo dei Chakra è un gesto colmo di simboli e significati.

Visualizza tutti gli Angeli dei Sette Chakra>>>
Gli “GZI”, grandi perle d’agata scura o nera, con motivi impressi in bianco, o sbiancate con motivi in nero, hanno per i tibetani una valenza simbolica - derivata dall’incertezza della loro produzione – tale da creare una tradizione popolare secondo cui colui che si priva per avidità del suo gzi può essere in seguito colpito da terribili disgrazie. Per questo motivo i tibetani sono riluttanti a vendere gli gzi di famiglia, determinando, pertanto, la rarità di queste pietre in occidente ed il loro notevole valore di mercato.
Gli gzi, affiorati nel corso del tempo dal sottosuolo tibetano, hanno, infatti, una misteriosa origine, che ha alimentato suggestive leggende circa la loro produzione.

Una di queste bizzarre storie racconta che queste perle d’agata siano in realtà dei doni delle divinità, un tempo formanti una sorta di fiume magico, posto alle pendici di una montagna sacra, il cui flusso fu interrotto dallo sguardo stregato di una maga maligna.

Nella Saga di Gesar, uno dei cicli epici più importanti della letteratura tibetana, è narrata un’altra interessante versione dell’origine dei grani d’agata; nei capitoli dedicati alla vittoria dell’eroe tibetano Gesar sul regno di sTag gzig (Persia) si racconta, infatti, del tesoro dei vinti, che includeva un gran numero di gzi, che, in seguito, furono diffusi in tutto il paese.
Questa leggenda lascia intendere un’origine esterna dei particolari grani di agata, che potrebbe derivare non dalla Persia, ma dalla Valle dell’Indo.

L’ipotesi più accreditata circa la lavorazione degli gzi tibetani, comunque, è quella della produzione da parte di una civiltà proto-storica (regno dello Zhang zhung), stanziata sugli altopiani del Tibet, in contatto con i popoli dell’Indo, da cui acquisirono la tecnica di decorazione dell’agata, affinandola successivamente.
© E.De Luca - Tutti i diritti riservati. È vietato utilizzare questo testo, anche parzialmente, senza autorizzazione.
Bibliografia >>>
In riferimento alla recente legge del 2015 entrata in vigore il 2 giugno sui cookie, avvertiamo i visitatori che questo sito non utilizza cookie per raccogliere dati degli utenti ma solo cookie tecnici, necessari al funzionamento del sito e per consentire agli utente di accedervi.




Non dimenticare d'iscriverti alle NewsLetter!



Vuoi un regalo dal SurjaRing? clicca qui



Ti piace questo sito?
Invita anche un tuo amico a visitare il SurjaRing!
clicca qui



Collabora con noi!
C'è un argomento che ti appassiona
e desideri condividerlo nel web?
Hai voglia di diventare uno dei nostri?
Collabora con noi!
C'è uno spazio gratuito che ti attende
all'interno del SurjaRing.
Clicca qui




REGISTRATI
per ricevere novità
dal SurjaRing










Per la pubblicità su     questo sito clicca qui!

Segnala il SurjaRing     ad un amico

Partecipa al     SurjaForum

Fai di SurjaRing la tua     Home Page

Collabora con noi

Ascolta la SurjaMusica


Surja

Cristallidiluna

BluGanesha

Profumidoriente


Free Internet - Free e-mail
NAVIGA IN INTERNET con un accesso sicuro e veloce al costo di UNA TELEFONATA URBANA ed una casella e-mail con ANTISPAM e ANTIVIRUS!


ScambioBanner
Esponi un banner del tuo sito in SurjaRing!


SurjaTeam
Chi scrive in
SurjaRing?


Ars culinaria
La Locanda di Donna Sofia


SurjaForum
Partecipa anche tu al Forum del SurjaRing!


SurjaTeam
Chi scrive in SurjaRing?


Free Internet - Free e-mail
NAVIGA IN INTERNET con un accesso sicuro e veloce al costo di UNA TELEFONATA URBANA ed una casella e-mail con ANTISPAM e ANTIVIRUS!


I CHING
Consulta l'oracolo: un nuovo servizio offerto da SurjaRing


ScambioBanner
Esponi un banner del tuo sito in SurjaRing


SurjaForum
Partecipa anche tu al forum del SurjaRing!




SurjaTeam
Chi collabora con SurjaRing?

SurjaLink
I siti consigliati da SurjaRing

SurjaDono
Richiedi il dono del SurjaRing

ScambioBanner


powered by Neomedia

© Copyright Surja s.a.s. Tutti i diritti riservati.
È vietato utilizzare i contenuti di questo sito senza autorizzazione.